domenica, Giugno 16, 2024
Articoli

CHE BEFFA PER LA PRIMA DIVISIONE UNION BASKET A PIOMBINO

Seconda partita per la nostra prima divisione nell’ostica trasferta di Piombino. Dopo la scottatura della prima giornata contro Vicarello, la UNION si presenta agguerritissima e inizia il match col piglio giusto finendo in vantaggio il primo quarto per 9-11. Come sempre nel secondo quarto iniziano le difficoltà, con un arbitraggio che sicuramente non ci ha aiutato. Piombino ci mangia a rimbalzo e in attacco non concretizziamo le occasioni e i numerosi tiri presi. Negli ultimi minuti rientra Berillo che dà la scossa ai suoi ma non basta a colmare il gap creato dai padroni di casa. All’intervallo siamo 32-23, col passivo pesante nel secondo quarto di 23-12. Si riparte nel terzo quarto dove i ragazzi di Coach Manzana cercano di ricucire la distanza ma Piombino non si fa intimorire e riesce grazie anche alla loro zona a non farsi rimontare. Il parziale è di 15-16 in nostro favore ma non basta a farci ad avvicinare, il totale è 47-39. L’ultimo periodo ha davvero del surreale, la Union fa gli straordinari e torna a -4 ma gli avversari riescono a riscappare tornando sul +10 ad un minuto dal termine. Qui inizia lo show giallo-blu dove sigliamo negli ultimi 45 secondi 4 triple. Prima è Madera a segnare, poi ci pensa Pini dall’angolo a 22’ dal termine, ed infine due volte Madera che con coraggio porta il risultato sul 65 pari con 1.2 secondi al termine. Piombino chiama time out per gestire l’ultimo possesso; lo schema prevede passaggio a Magnolfi che in fade away sigla il canestro del sorpasso Piombino. Qui partono le proteste dei tifosi Campigiani per la gestione del cronometro dal tavolo che a loro avviso è partito in ritardo. La Unoin Basket perde nuovamente il match di 2 punti nonostante il miracolo negli ultimi secondi che ci aveva permesso di averla ripresa. La partita finisce 67-65 in favore di Piombino.
Altra scottatura per i nostri che finiscono per vedere sfumare la partita nuovamente negli ultimi secondi del match. Anche stavolta l’arbitraggio non ci ha aiutato ma anzi ci ha messo in difficoltà in quanto la gestione dei falli vedeva fischi solo a favore di Piombino. A fine partita il totale dei falli commessi dalla Union è di 25, mentre per i padroni di casa sono solo 12 falli i commessi. Così fischiando i nostri non hanno mai potuto sfruttare il bonus mentre gli avversari ci hanno sempre potuto contare. Da sottolineare che in questa partita la buona vena realizzativa dei nostri che a differenza della partita con Vicarello siglano ben 12 triple.
Ultima partita d’andata contro l’imbattuta Chiesina mercoledì 26 aprile al Pala Barberinese, dove speriamo di avere più fortuna negli ultimi possessi. ##WEAREUNION

Tabellino:
Madera 18, Cafissi 17, Berillo 14, Pini 6, Iacopini 4, Borri 3, Vigliotti 3, Belardinelli M, Betti, Gianardi. Coach Manzana

Show Buttons
Hide Buttons