lunedì, Marzo 4, 2024
Articoli

Prima amichevole e il punto per la Serie D gialloblù

Sabato alla Campi Arena, è andata in scena la prima uscita della Prima Squadra di Campi, contro un volenteroso Cus Firenze che disputerà il campionato di Promozione. Nonostante una sola settimana di allenamenti nelle gambe, i ragazzi di Coach Gambassi si sono mossi nel campo con una discreta scioltezza, anche se ovviamente il lavoro fatto in settima è stato prettamente fisico, ma come ammesso dal Coach, “si pensava di stare peggio”, questo sicuramente merito del preparatore Gianni Borsetti e dal gruppo sostanzialmente invariato. Buona nel complesso la sgambata, contro una squadra, quella fiorentina, guidata da Coach Daly, che dirà la sua durante l’anno, cinque i tempini giocati, davanti anche a diversi appassionati e curiosi venuti alla barberinese per vedere le novità di questa stagione. La scelta della PCB è stata quella di mantenere invariato tutto il roster della magnifica stagione appena conclusa, con la finalissima per la C Silver svanita a gara 3 contro Colle, tutti i “pezzi” pregiati e richiesti nelle categorie superiori, hanno deciso di rimanere in questo splendido gruppo, per continuare a crescere e condividere un’altra stagione a colori gialloblù. Ripartiamo quindi dal Coach, Gambassi Giulio, riconfermato dopo essere subentrato in corsa, ma capace di fare un gran lavoro, a lui la possibilità di partire come capo allenatore, aiutato come vice, da Parenti Daniele. Rimane anche il Capitano, Gianguido Belardinelli, che per un altro anno, continuerà a guidare e consigliare l’intero gruppo in campo e fuori, con le sue giocate e la sua esperienza da vendere, Corsi Leonardo, sarà sempre con noi, dopo aver rinunciato alle sirene di quasi tutte le C Gold Toscane, idem per il rientrante dal lungo infortunio Elcunovich Yuri, anche esso richiestissimo, passando da Bacci e Vignozzi, ormai affermati giocatori di categoria, anche essi cercati, ma oramai con il sangue gialloblù, aiutati dall’altro veterano e capitan futuro Elcunovich Mauro e dal giovane in rampa di lancio Municchi Tommaso, che dovrà quest’anno fare il definitivo salto e cambio di passo. Sotto le plance toccherà al “MVP” della scorsa stagione Ionta Alessandro, ben supportato dal nostro tutto fare Corti Emilio, entrambi felicissimi di rimanere e da un altro promettente giovane, Scaletti Pietro che aumenterà il minutaggio, anche per la non riconferma di Pat Temoka, che rimarrà sempre a Campi, ma girato molto probabilmente all’altra sponda campigiana Santo Stefano in promozione per dare l’assalto alla D, a lui vanno tutti i nostri ringranziamenti, nonostante un’annata travagliata e i migliori auguri per la stagione che verrà. Altro atleta, con rumors di mercato, è Petri Matteo, già lo scorso anno aggregato all prima squadra, ma che entrerà definitivamente nei dodici della D, ottimo jolly da sfruttare in diversi ruoli, per Coach Gambassi, oltre a lui, la buona flotta degli Under 20 guidati da Coach Parenti, farà parte delle rotazioni in allenamento e partite della prima squadra. Un grosso in bocca al lupo, oltre a Temoka, va a Iacopini Lorenzo, in cerca di maggior spazio e al nostro guerriero Aquili Edoardo, costretto a scendere per impegni universitari, in promozione a Prato, insieme al promettente Bencini Lorenzo, ragazzi splendidi che hanno contribuito alla bella stagione passata, buona fortuna. La società rimane vigile sul mercato, con già qualche colpo in canna, pronta a migliorare, se possibile, la squadra, ma senza nessuna pressione, vista già la buona qualità presente; sabato inizierà la Coppa Toscana con il primo impegno ufficiale, alla Campi Arena scenderà Vaiano alle ore 21 la palla a due, si ricomincia, pronti a riempire la Barberinese, buon divertimento e buon basket a tutti. ##WEARECAMPI##LETSGO##2018-2019

Show Buttons
Hide Buttons